L'analista Michael Pachter è sicuro che Microsoft lancerà la nuova console prima del previsto. E i possessori di One X?
Novità XBOX

Microsoft intende anticipare XBOX Next al 2020, secondo Michael Pachter

STIMA TEMPO DI LETTURA: 4 min

Durante il corso di questo E3 Microsoft ha dato del filo da torcere alla concorrenza, sorprendendo chiunque dopo l’annuncio (anche se non diretto) di una nuova generazione XBOX già in via di sviluppo, dato che il ciclo vitale delle console di ultima generazione devono ancora compiere i canonici 7 anni per essere rimpiazzate. A svelare il tutto è stato lo stesso Team che ha progettato e creato XBOX One X; le aspettative si fanno dunque relativamente alte.

L’analista industriale Michael Pachter opera un preciso ragionamento logico: “Sono certo che Microsoft intende lanciare la propria console per prima, e anche che XBOX Next o Scarlet sia retrocompatibile con tutti i software di One e One X. So bene che sarà un duro colpo per i possessori di One X, ma dovrebbero ben sapere che tra pochi anni l’attuale generazione verrà rimpiazzata dalla prossima. Penso che Microsoft lancerà la console nel 2020, e se pensano che Sony farà lo stesso anticiperanno ulteriormente” (Intervista a Michael Pachter, GamingBolt, 2018).

Render fanmade di Xbox Next, Scarlet o Two
Render fanmade di Xbox Next, Scarlet o Two | Evosmart.it

Le caratteristiche tecniche della nuova console Microsoft rimangono strettamente segrete, tuttavia è possibile dedurre la sua potenza elencando quelle di Playstation 5 già trapelate: Processore AMD Zen ad 8 Core, scheda video AMD con architettura Navi e potenza di calcolo pari a 15 Teraflop al secondo, RAM GDDR6 da 16 o 24GB (quantità assurdamente alta – ricordiamo che si tratta pur sempre di rumors) e capacità di sostituire il disco fisico ad una SSD.

Anticipare un prodotto è una mossa che porta con sé parecchi pro, ma altrettanti e rischiosi contro. Ecco quali potrebbero essere, secondo noi, le reazioni del mercato e dei giocatori:

I PRO

  • I giocatori di XBOX potranno “gustare” la nuova generazione in anticipo rispetto a coloro che aspetteranno la console giapponese, portando incassi iniziali molto alti.
  • Per “effetto gregge“, diversi giocatori fidelizzati a Sony (non per le esclusive) potrebbero passare ad XBOX per anticipare anch’essi la nuova generazione.
  • Gli azionisti sarebbero incoraggiati dai risultati iniziali, ponendo fiducia nell’azienda tramite i propri investimenti.
  • Date le vendite e i conseguenti investimenti, Microsoft potrebbe decidere di reinvestire parte del fortunato capitale in sviluppo software e giochi, magari per qualche esclusiva.

I CONTRO

  • Gli utenti di XBOX One X potrebbero trasformarsi in counter brand (o anti-fan) e potenziali boicottatori della campagna promozionale di XBOX Next, dato il ciclo vitale estremamente breve (3 anni) concessogli.
  • Il prezzo di lancio potrebbe scoraggiare la maggior parte dei consumatori, i quali tendono ad aspettare qualche anno in attesa dei tagli di prezzo.
  • Gli utenti con più esperienza preferiranno aspettare nuove versioni delle console, visti i numerosissimi problemi dati da quasi tutti i primi esemplari di mercato (spesso riguardano surriscaldamenti, malfunzionamenti involontari e altro).
  • Sony sarebbe strategicamente avvantaggiata nello scegliere in maniera più accurata le proprie mosse di marketing e pubblicitarie, analizzando i risultati di Microsoft.
  • Playstation 5 potrebbe comunque superare XBOX Next o Scarlet vista l’immensa quantità e qualità di esclusive, impossibili da ritrovare sotto la firma americana (Ratchet & Clank, Gravity Rush, Persona, etc).
  • La certa retrocompatibilità con Playstation VR genererà ulteriore attrito nel passaggio di marca, vista l’assenza di visori virtuali per le console Microsoft.

Ecco dunque tutti i possibili postumi ad una decisione tanto avventata quanto certa: la concezione del tradizionale ciclo di 7 anni per ciascuna generazione videoludica ha ormai perso ogni senso, vista la velocità degli sviluppi tecnologici in ambito hardware e software.

E voi? Possedete una XBOX One / One X o una Playstation 4 o 4 Pro? Quali sarebbero le vostre reazioni se anche Sony decidesse di anticipare il lancio della nuova PS5 tra un anno e mezzo? Fatecelo sapere qui sotto!

Fonte: Gamingbolt

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più