Ghost of Tsushima: lo State of Play a lui dedicato è il più visto di sempre
Avventura Novità Playstation

Ghost of Tsushima: lo State of Play a lui dedicato è il più visto di sempre

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

L’attuale generazione di console si prepara al pensionamento ma non per questo mancheranno titoli davvero degni di attenzione. PlayStation 4 chiuderà il suo ciclo vitale con due tra i titoli più attesi di quest’ultimo periodo: The Last Of Us Part 2 e Ghost of Tsushima.
Quest’ultimo non ha mancato di capitalizzare una grandissima attenzione su di sé. Le visualizzazioni dello State of Play dedicato interamente all’ultima fatica del talentuoso team di Sucker Punch parlano chiaro.

Leggi anche: Nioh 2: tanti nuovi contenuti in arrivo a partire dal 30 Luglio

HYPE ALLE STELLE PER GHOST OF TSUSHIMA, IL GIOCO SODDISFERÀ LE ASPETTATIVE DEI GIOCATORI?

Oltre 18 minuti di gameplay: durante l’ultimo State of Play di Sony c’è stato posto solamente per Ghost of Tsushima. Il gioco ha battuto sul canale principale di Playstation su YouTube tutti i precedenti State of Play con oltre 1,5 millioni di visualizzazioni. Superato di gran lunga lo State of Play di Settembre 2020 con le sue 751.000 visualizzazioni: in quell’occasione la diretta streaming si concluse con un nuovo trailer di The Last of Us Part 2.

Leggermente diversa la situazione sul canale YouTube Europeo di PlayStation, dove l’evento dedicato a Ghost of Tsushima resta indietro rispetto agli altri eventi speciali. Invece, sommando le visualizzazioni di entrambi i canali è sempre GoT a dominare la classifica in termini di visualizzazioni.

Ambientato nel Giappone feudale del periodo Kamakura, Ghost of Tsushima ha mostrato quasi tutte le sue carte: fasi stealth, di esplorazione, combattimento e tante altre chicche davvero interessanti andranno a completare un gameplay solido e variegato; restano solamente alcuni piccoli dubbi sul combat sistem. Impressionante invece l’attenzione nella realizzazione dell’ambientazione di gioco: l’isola di Tsushima infatti nelle intenzioni degli sviluppatori avrà un importantissimo ruolo anche a livello di gameplay. I giocatori non dovranno attendere ancora per molto: il gioco arriverà sugli scaffali virtuali e reali di tutto il mondo il 17 Luglio.

Questi dati confermano l’altissima attesa da parte del pubblico verso quello che potrebbe essere, insieme a The Last of Us Part 2, il canto del cigno di PS4. Riusciranno i ragazzi di Sucker Punch a soddisfare le altissime aspettative del pubblico? Nel frattempo possiamo esser certi che per il momento la next gen può ancora aspettare: l’attuale generazione di console, anche se per poco, ha ancora molto da dimostrare.

Via: Vg247

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più