Avventura Curiosità Gaming Novità Playstation

Death Stranding: nuovi trailer ad un giorno dall’uscita

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Le recensioni sono tutte online ma il gioco, tranne che per pochi fortunati, sarà disponibile solamente a partire da domani. Nell’attesa sul canale YouTube di PlayStation Europe, Sony ha iniziato a caricare alcuni brevi video in cui Kojima (director e producer del gioco) spiega alcuni elementi di Death Stranding.

Leggi anche: Horizon Zero Dawn: Guerrilla Games sta lavorando sul suo sequel

Al momento sono presenti solamente 2 video. Il primo (che potete visionare all’inizio dell’articolo) ci dà una piccola anticipazione sulle misteriose entità chiamate BT. Nel secondo video invece Kojima ci spiega le scelte fatte nella creazione del personaggio di Sam Porter Bridges.

NELL’ATTESA DEL DAY ONE, SONY PUBBLICA ALCUNI VIDEO DI APPROFONDIMENTO SU DEATH STRANDING

Realizzare a livello di gameplay ciò che l’uomo normalmente non può vedere, è stata una grande sfida, necessaria per legare l’esistenza dei BT alle scelte fatte di Kojima in fase di sviluppo. L’uomo ha sempre avuto paura di ciò che non può vedere, ovvero dell’ignoto. Col procedere della trama però il giocatore accumulerà sempre più conoscenze su ciò che sono realmente i BT e ciò amplierà notevolmente la comprensione del mondo di gioco.

Altrettanto interessante il processo di creazione dietro al personaggio di Sam Porter Bridges. Hideo Kojima fin da subito ha voluto Norman Reedus all’interno del cast di Death Stranding, soprattutto per via della loro precedente collaborazione (Silent Hill PT). Il team, in seguito alla decisione di fargli interpretare Sam Brigdes, ha lavorato insieme a Norman, anche durante le fasi di ripresa, per definire al meglio le peculiarità di Sam.

In molti videogame, come spiegato da Kojima nel video, è possibile fare azioni irrealizzabili nella realtà. In contrasto con questo aspetto Sam Bridges non ha nessuna abilità o potere particolare. Saranno gli stessi giocatori, tramite gli strumenti presenti all’interno del gioco, a renderlo un eroe. Sam stesso, stando alle parole di Kojima, incarna la sua tipologia di eroe preferito: ovvero colui che tramite la propria volontà e coraggio, spingendo il proprio corpo al limite riesce a salvare delle vite.

Tra poche ore finalmente potremo provare con mano l’ultima fatica di Hideo Kojima. Siete tra i fortunati che lo stanno già giocando o non avete ancora deciso se viaggiare o meno nei panni di Sam Porter Bridges?

Link Amazon per l’acquisto di Death Stranding

Fonte: PlayStation Europe

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più