I videogiochi possono aspettare. Un forte disastro colpisce la prefettura di Hokkaido, creando danni per nulla irrilevanti ad abitanti e ambiente circostante
Nintendo Novità

Nintendo Direct ritarderà a causa di un disastro naturale

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Per la mezzanotte del 7 Settembre era stato pianificato un Nintendo Direct contenente informazioni sui giochi in uscita per Nintendo 3DS, New 3DS e Nintendo Switch. La diretta avrebbe potuto aggiornare l’utenza Nintendo su titoli in arrivo come Pokémon Let’s Go Pikachu,  Let’s Go Evee, Pokémon RPG 2019 e soprattutto Super Smash Bros. Ultimate.

Leggi anche: “Nintendo: Smash Bros. Ultimate Direct fissato per dopodomani

La compagnia ha aggiornato da appena due ore i propri followers sulla nota piattaforma social Twitter, riportando le seguenti parole:

A causa di un forte terremoto in Hokkaido, Giappone, abbiamo deciso di postulare il Nintendo Direct di questa settimana. Vi aggiorneremo prossimamente con una nuova data e ora. Vi ringraziamo per la comprensione. (Tweet di @Nintendo Europe, 6/09/2018)

Il Nintendo Direct originariamente fissato per domani verrà postulato a causa di un forte terremoto nella prefettura di Hokkaido | Evosmart.it
Il Nintendo Direct originariamente fissato per domani verrà postulato a causa di un forte terremoto nella prefettura di Hokkaido | Evosmart.it

Il disastro accade sul verificarsi di un intenso magnitudo da 6,6, il quale ha causato ben 8 morti, 40 dispersi e 130 feriti lievi provocando danni pubblici ingenti ad edifici, abitazioni e strade. Si sono verificate anche frane e smottamenti. Il terremoto ha anche causato il black out per 3 milioni di abitazioni presenti all’interno della prefettura.

La calamità ha portato le autorità a nutrire dubbi sulla salute della centrale nucleare più vicina, in quanto a grande rischio dell’ennesimo disastro nucleare a distanza di nemmeno un decennio dai fatti di Fukushima.

In un contesto come questo non possiamo che augurare una completa e rigenerante ripresa sia per il Team nipponico di Nitendo che per tutti i residenti nell’area colpita da tale disastro, purtroppo per noi, imprevedibile e pericolosissimo. Le nostre più sentite condoglianze vanno alle vittime causate dal recentissimo disastro, nella speranza che in futuro possano esserci meno numeri portanti solo tristezza e dolore.

Nel caso di ulteriori aggiornamenti sul disastro provvederemo a rinnovare l’articolo.

Fonte: Nintendo Europe, La Stampa

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più