Le 3 serie Anime da vedere su VVVVID - Novembre 2019 - Evosmart.it | Games
Curiosità Novità

Le 3 serie Anime da vedere su VVVVID – Novembre 2019

STIMA TEMPO DI LETTURA: 6 min

Tra le piattaforme di streaming legale disponibili nel nostro paese abbiamo il portale italiano VVVVID. La piattaforma ospita numerose serie TV e Film, ma non aspettatevi il catalogo immenso di Netflix. Grazie alla collaborazione con Dynit su VVVVID sono presenti numerose serie animate e film, e alcuni di essi sono presenti anche su Netflix.

Diversamente dalla popolare piattaforma di streaming americana VVVVID non ha alcun tipo di algoritmo per suggerire i contenuti da vedere e la navigazione nel sito non è delle più intuitive. Per aiutarvi nella scelta abbiamo deciso di suggerivi alcune delle serie presenti su questa piattaforma.

Dynit tramite degli accordi ha reso disponibili alcune delle sue serie animate anche su Netflix. In questo caso negli articoli dedicati proprio a Netflix specificheremo se la serie è presente anche su VVVVID.

COME FUNZIONA VVVVID?

Per poter usufruire dei contenuti del portale vi basterà registrarvi senza pagare alcun abbonamento, di contro però durante la visione degli episodi ci saranno delle interruzioni pubblicitarie (necessarie alla piattaforma per poter offrire gratuitamente i contenuti). Se volete liberarvi dalle pubblicità potrete anche pagare un abbonamento scegliendo tra diverse tariffe:

  • 4,99€ abbonamento mensile
  • 13,99€ abbonamento per 3 mesi
  • 25,99€ abbonamento per 6 mesi
  • 49,99€ abbonamento annuale

ATTENZIONE: Nonstante questa possibilità ci saranno alcune eccezione e nella visione di alcuni contentuti continueranno ad essere mostrati gli inserti pubblicitari.

Leggi anche: Netflix: 3 serie Anime da vedere – Giugno 2019

 

COWBOY BEPOP

Le 3 serie Anime da vedere su VVVVID - Novembre 2019 - Evosmart.it | Games

La serie in live action prodotta da Netflix e ispirata alla serie animata è stata posticipata. Nell’attesa perché non riguardarsi la serie originale, che a fine anni ’90 ha conquistato consensi da parte del pubblico praticamente ovunque? Per tutti coloro che ancora non avessero visto questa serie, inutile dire che va recuperata, a maggior ragione se siete degli appassionati di animazione giapponese.

La storia vede come protagonista Spike Spigel, un cacciatore di taglie dall’oscuro passato, accompagnato dall’ex poliziotto Jet Black. Presto nel loro girovagare a caccia di banditi si aggiungeranno al duo di cacciatori di taglie alcuni tra i più improbabili compagni: l’affascinante Faye Valentine, l’eccentrica hacker Ed e Ein, un cane dotato di un intelligenza fuori dal normale.

L’improbabile gruppo, di episodio in episodio, inseguirà diversi criminali nel tentativo di intascarne la taglia. La costante della serie, ambientata in un futuro dove gli umani hanno colonizzato il sistema solare, è l’ambientazione di ispirazione western che la pervade. I riferimenti ai classici western sono ovunque: dai paesaggi desertici, passando agli stalli alla messicana e finendo con le taglie date dalle autorità per la cattura di criminali di ogni tipo. Nonostante questo la serie varia continuamente registro passando tra comicità, azione e noir con estrema naturalezza. Importantissime anche le storie personali di Spike, Jet e Faye che danno da sole una struttura solida all’intera serie. Consiglia a tutti, ma veramente a tutti.

ERGO PROXY

Le 3 serie Anime da vedere su VVVVID - Novembre 2019 - Evosmart.it | Games

Il mondo è divenuto inabitabile e i pochi superstiti abitano in quelle che vengono chiamate Città cupola proprio per il loro isolamento dal mondo esterno, dove l’aria è diventata irrespirabile. All’interno della città di Romdo vige una vera e propria distopia governata dal reggente Donov Mayer. Gli abitanti stessi vivono privi di ogni emozione e ogni aspetto della loro vita viene deciso dalle autorità, anche la possibilità di avere un figlio. In questo futuro post-apocalittico e distopico gli umani vengono assistiti in quasi tutte le mansioni quotidiane da degli androidi chiamati AutoReiv.

L’ambiente controllato e protetto della cupola, sembra essere perfetto ma dietro questa maschera di perfezione si nasconde un sistema al collasso. Questo anche per colpa di un virus chiamato Cogito che colpisce esclusivamente gli Androidi. Questo virus, il cui nome è un evidente citazione alla frase cogito ergo sum (penso dunque sono), com’è intuibile risveglia negli AutoReiv l’autocoscenza. Questo virus può avere conseguenze gravi visto che alcuni di essi possono reagire violentemente uccidendo in modo indiscriminato.

È poprio sulle tracce di questi eventi (puntualmente insabbiati dalle autorità) che indaga la protagonista Re-l Mayer. Durante una delle sue indagini Re-l finisce per entrare in contatto con l’entità misteriosa chiamata Proxy, ed è investigando su quest’ultima che finirà per inseguire fuori dalla città cupola l’immigrato Vincent Law. Quale sarà la verità che si nasconde dietro l’esistenza stessa delle città cupola?

La serie, come è possibile notare dalla lunga introduzione, presenta un world building abbasta complesso e stratificato che fa da base ad una storia piena di riferimenti filosofici che indagano nel profondo della psiche umana, per non parlare del riferimento al dualismo uomo-macchina già presente in altre opere di genere cyberpunk. Una serie consigliata, ma non dal ritmo elevato e che ha bisogno di un minimo di attenzione da parte dello spettatore, uno sforzo che però ripagerà chiunque vorrà addentrarsi all’interno della città cupola di Romdo. La serie è disponibile anche su Netflix.

GTO: GREAT TEACHER ONIZUKA

Le 3 serie Anime da vedere su VVVVID - Novembre 2019 - Evosmart.it | Games

GTO: Great Teacher Onizuka è una serie animata tratta dall’omonimo manga di Tōru Fujisawa e andata in ondo a cavallo tra la fine degli anni ’90 e i primi anni 2000. Il protagonista, l’irriverente ex teppista Eikichi Onizuka, dopo un un’adolescenza da mototeppista, decide (non senza secondi fini) di intrapendere la carriera dell’insegnamento. Dopo aver ottenuto, presso una delle peggiori università, la laurea necessaria all’insegnamento riesce ad ottenere l’incarico di insegnante presso la scuola privata Kissho. Ma presto scoprirà che la professione di insegnante non è esattemente quello che si immaginava. Come se non bastasse la classe che gli è stata assegnata è una delle più problematiche dell’intero istituto.

La serie si distinque per la sua assurda ironia, senza mai dimenticare però di mettere in mostra i problemi sociali presenti in un Giappone che negli anni ’90 ha affrontato l’esplosione della bolla economica. Pur non presentando un’aspetto tecnico di rilievo e non coprendo interamente la narrazione del manga originale (di cui consigliamo la lettura), ve ne consigliamo ampiamente la visione.

EvoGames consiglia!
Se ti piacciono i videogiochi ti aspettiamo sul nostro canale telegram.

EvoGames Entra nel gruppo EvoGames!

Seguici anche su Twitch! EvoGames!

Iscriviti al nostro nuovo canale Youtube! EvoGames

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più