Addio Youtube Gaming, ne sentiremo la mancanza?
Curiosità Novità

Addio Youtube Gaming, ne sentiremo la mancanza?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Nel 2015, vista la crescente popolarità di Twitch e la già abbondante presenza di contenuti dedicati al gaming, Google decise di lanciare un app separata proprio per sfruttare questo nuovo fenomeno, ma le cose non sono andate nella direzione sperata e presto, il prossimo Marzo 2019, l’app [ot-link url=”https://play.google.com/store/apps/details?id=com.google.android.apps.youtube.gaming&hl=it”]Youtube Gaming[/ot-link] verrà abbandonata e eliminata dal Play Store.

Leggi anche: Come ottenere Dark Mode e riproduzione in background su YouTube per Android

GOOGLE DICE ADDIO A YOUTUBE GAMING, LE SUE FUNZIONI VERRANNO INGLOBATE NELL’APP PRINCIPALE

Addio Youtube Gaming, ne sentiremo la mancanza? | Evogames.it

Secondo le dichiarazioni di Google, la presenza di un app dedicata esclusivamente allo streaming dei contenuti dedicati al gaming presenti sulla piattaforma di Youtube è ridondante. Quindi di qui la motivazione di abbandonare un’applicazione che almeno nelle intenzioni iniziali doveva rivaleggiare con Twitch. Ma evidentemente le cose non sono andate nella direzione giusta ed alla fine l’app si è rivelata un doppione dell’originale.

Per quei pochi che si erano affezionati a questa piattaforma di streaming, anche se in Italia non è mai stata ufficialmente rilasciata, le sue funzioni principali verranno inglobate in futuro nell’app principale di Youtube, quindi con ogni probabilità, anche da noi vedremo arrivare quelle funzioni che un tempo erano esclusive di Youtube Gaming.

Sempre a detta di Google questa scelta permetterà di far raggiungere i contenuti dedicati ai videogiochi a molte più persone grazie all’integrazione di tutto ciò all’interno dell’applicazione principale. Inoltre il portale web dedicato al Gaming resterà accessibile da desktop al seguente indirizzo.

Per certi punti di vista questo potrebbe essere visto come un segno di sconfitta da parte di Youtube nei confronti di Twitch, visto che la nota piattaforma dedicata allo streaming di videogiochi nel tempo ha acquisito una sempre maggiore popolarità anche per via probabilmente delle politiche di censura automatica che su Youtube si sono fatte sempre più restrittive in seguito ad eventi poco piacevoli. D’altra parte però il concentrarsi da parte di Google su un’unica applicazione potrebbe consentire di far arrivare agli utenti un’esperienza ancora migliore e più completa, in grado quindi di soddisfare tutte le esigenze. Voi cosa ne pensate?

Via: gsmarena.com

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più