La seconda generazione di Nintendo Switch potrebbe uscire nel 2019
Curiosità Nintendo

Nintendo Switch: la seconda generazione potrebbe arrivare nel 2019

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Nintendo Switch può essere considerata come una tra i prodotti più apprezzati degli ultimi tempi, diventando di fatto l’unica console portatile attualmente disponibile sul mercato. L’importante supporto da parte della casa giapponese e lo sviluppo di titoli interessanti hanno permesso di registrare vendite dai numeri molto interessanti per quanto, ovviamente, le aspettative e le esigenze aziendali imponessero questa condizione come obbligo piuttosto che come speranza. Le indiscrezioni delle ultime ore, tuttavia, suggeriscono a bassa voce l’arrivo di una nuova versione della Switch, prevedendo l’uscita entro la fine del prossimo anno.

NINTENDO SWITCH ALLA SUA SECONDA GENERAZIONE?

Le notizie, come spesso succede in casi prematuri come questo, sono frammentarie e non evidenziano alcun tipo di informazione specifica, a tal punto da dubitare sulla veridicità della fonte stessa. La notizia riguardante la speranza di una nuova Switch viene suggerita dal Wall Street Journal che, nel corso degli anni, ha saputo crearsi un’immagine solida ed affermata nella divulgazione di leaks. Secondo i dati riportati dal Journal, alcuni “fornitori ed altri che hanno conoscenza dei piani alti della grande N” avrebbero fatto intendere la presentazione della seconda generazione della console di Nintendo nel prossimo 2019.

La seconda generazione di Nintendo Switch potrebbe uscire nel 2019 | Evosmart.it
La seconda generazione di Nintendo Switch potrebbe uscire nel 2019 | Evosmart.it

Il progetto, anche se venisse confermato e supportato da nuove tesi, si troverebbe in uno primo stato embrionale: l’azienda stessa, infatti, si troverebbe ancora in fase di scelta riguardo le varie funzioni da introdurre nella Switch 2.0. I costi e gli impegni di sviluppo sono variabili fondamentali nella creazione di prodotti appartenenti alla categoria dei videogiochi e, sicuramente, Nintendo sarebbe obbligata a svelare carte nuove per sorprendere gli utenti e per motivarli all’acquisto.
Il display, forse, risulta essere l’aspetto più carente, e dunque migliorabile, dell’attuale generazione disponibile e, ovviamente, parte dell’impegno potrebbe essere destinato a questo reparto.

Le informazioni riportate, lo ricordiamo, sono ancora molto carenti e prive di veri e propri indizi che possano confermare con certezza l’arrivo della nuova console. La fonte, per quanto ormai certificata ed affidabile, necessita di essere rafforzata in futuro da altre notizie per poter essere confermata. Il 2019 potrebbe essere l’anno giusto per un passaggio di generazione?

Via EuroGamer

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più