TOP 5 Anime del 2019: la nostra selezione
Curiosità Le nostre TOP Novità

TOP 5 Anime del 2019: la nostra selezione

STIMA TEMPO DI LETTURA: 11 min

Il 2019 si è appena concluso e, in barba al “ormai non ci sono più gli anime di una volta”, ci ha riservato serie e film animati di tutto rispetto. Ad un anno esatto dall’inizio della nostra rubrica “Anime da vedere”, eccoci finalmente a questo appuntamento di riepilogo.

Leggi anche: Netflix: 3 serie Anime da vedere – Dicembre 2019

L’idea iniziale era quella di realizzare una sorta di TOP 5 tra le serie uscite nel 2019, ma abbiamo deciso comunque di inserire 2 serie bonus che non potevano assolutamente mancare in questa selezione. Ovviamente mancano moltissime altre serie altrettanto meritevoli e vi invitiamo a scrivere nei commenti la vostra serie preferita del 2019!

1° – DEMON SLAYER (KIMETSU NO YAIBA) – VVVVID

TOP 5 Anime del 2019: la nostra selezione

Per noi si tratta senza dubbio della serie animata dell’anno. Il successo è stato travolgente anche in patria, dove il manga da cui è stato tratto è riuscito addirittura a superare One Piece, da anni campione incontrastato di vendite. Se volete dare uno sguardo più approfondito a questa serie vi consigliamo di leggere l’articolo che gli abbiamo dedicato (di cui vi lasciamo un piccolo estratto).

“Il protagonista Kamado Tanjiro vive con la sua famiglia alle periferie di un villagio. Orfano del padre, in qualità di fratello maggiore, lavora prendendosi cura dei suoi fratelli minori. La sua tranquilla quotidianità però verrà presto interrotta. Al rientro verso casa infatti troverà la sua famiglia sterminata da un demone. L’unico superstite, la sua sorella minore, invece si è tramutata in un demone. Da questo incipit inizierà il lungo viaggio di Tanjiro per riuscire a trovare un modo per far tornare umana la sorella.”

Leggi anche: Demon Slayer: il battle shonen del momento

La serie animata, che conta al momento 26 episodi, verrà presto doppiata in italiano ed è possibile vederla (per ora solo in lingua originale con sottotitoli) su VVVVID. È in arrivo anche un film animato per il cinema di cui al momento non abbiamo nessun conferma sulla sua distribuzione in Italia.

2° – MOB PSYCHO 100 (SECONDA STAGIONE) – crunchyroll

Crunchyroll: 3 serie Anime da vedere - Maggio 2019

Qui ci concediamo una piccola libertà visto che ci riferiamo alla seconda stagione di Mob Psycho 100 che riprende esattamente dal termine della prima stagione, andata in onda durante l’estate del 2016. Questa nuova serie rafforza oltre ogni aspettativa i punti forti mostrati durante la prima stagione con una direzione artistica ed un comparto tecnico solidissimi e ispirati, senza dimenticare i meriti della storia scritta dal suo autore. Davvero un grandissimo valore aggiunto rispetto all’omonimo manga di One (del quale ve ne consigliamo la lettura). Per approfondire vi consigliamo di leggere il paragrafo che gli abbiamo dedicato durante i consigli per il mese di Maggio. Entrambe le serie animate sono attualmente disponibili su Crunchyroll.

Leggi anche: Crunchyroll: 3 serie Anime da vedere – Maggio 2019

“In questa serie animata seguiremo le vicende personali di Shigeo (soprannominato Mob) un ragazzo dotato di incredibili poteri di natura psichica. Pur essendo un esper dotato di poteri formidabili Mob non si sente a suo agio con queste capacità soprattutto nell’ottica di voler vivere una vita “normale” con gli altri e ne ha quasi timore visto il pericolo che ne consegue quando perde il controllo di essi. Nonostante ciò riesce a trovare un punto di riferimento nel maestro Reigen, un sedicente spiritista che riesce a conquistare la fiducia del ragazzo. La serie è piena inoltre di personaggi secondari di grande importanza”

 

3° – VINLAND SAGA – PRIME VIDEO

TOP 5 Anime del 2019: la nostra selezione

Vinland Saga è una delle più belle serie della stagione autunnale del 2019. Tratta dall’omonimo manga di Makoto Yukimura, già autore del manga Planetes (di cui vi abbiamo consigliato l’adattamento animato), si tratta di una storia che mescola personaggi storici e leggendari in una storia tanto bella quanto dura e violenta. Presto ve ne parleremo in un articolo dedicato, per ora vi basti sapere che si tratta di una serie che vi consigliamo ad occhi chiusi. Vinland Saga è attualmente disponibile in esclusiva Prime Video.

Leggi anche: Le 3 serie Anime da vedere su VVVVID – Marzo 2019

Fonte Animeclik:
“Europa, Undicesimo Secolo. I popoli vichinghi sono ormai una forza inarrestabile e nessuna costa del continente può dirsi al sicuro dalle navi con la prua di drago, specialmente da quelle appartenenti alla Jomsviking. Combattere è sempre un motivo di orgoglio per i vichinghi, ma attorno a queste battaglie ruotano anche molti miti a causa del fatto che chi ne parla la maggior parte delle volte non ne ha mai vissuta una, il che comporta spesso a morte certa. Inizia l’epica narrazione di Vinland Saga, in cui si intrecciano la Grande Storia e le vicende personali di un gruppo di personaggi come il giovane Thorfinn, il cui unico scopo è placare la sua sete di vendetta, e Askeladd, astuto mercenario a capo di una torma di vichinghi.”

4° – KAGUYA SAMA: LOVE IS WAR – NESSUNA DISTRIBUZIONE UFFICIALE

TOP 5 Anime del 2019: la nostra selezione

Dopo Mob Psycho 100, Kaguya sama – Love is war, rappresenta la nostra seconda eccezzione. L’intenzione nella composizione di questa selezione era quella di inserire degli anime disponibili ufficialmente in Italia, ma purtroppo nessun azienda ne ha acquisito (almento per la nostra nazione) i diritti. Il manga da cui è tratta la serie animata invece arriverà in Italia, edito da Star Comics, a partire dal mese di Maggio.

Si tratta senza dubbio della romcom (commedia romantica) più riuscita del 2019. Il sapiente uso dei tempi comici, uniti ad una regia molto particolare e di chiara ispirazione Shaft (il regista faceva parte di questo studio di animazione), la rendono una serie piacevole e divertente da quardare, con quel pizzico di originalità in più che mancava in questo genere. Come non dimenticarsi poi della “Chika Dance”, la sigla di chiusura del 4° episodio, che ha reso nota la serie grazie alla viralità del suo video (845 key frames realizzati da un solo animatore!).

“Le vicende vedranno protaginisti due studenti della prestigiosa Shuichiin Academy: il presidente del consiglio studentesco Miyuki Shirogane e la sua vice Kaguya Shinomiya. I due incapaci di confessarsi a vicenda i propri sentimenti inizieranno una assurda quanto divertente battaglia con l’unico scopo di ottenere la confessione tanto desiderata. Questo perché l’orgoglio di entrambi glielo impedisce, confessarsi equivarrebbe ad un segno di debolezza. Che la battaglia abbia inizio!”

5° – CAUTIOS HERO: The Hero Is Overpowered but Overly Cautious  – VVVVID

TOP 5 Anime del 2019: la nostra selezione

Il genene degli anime isekai non è mai stato così florido, forse fin troppo. Distinguere una serie valida nel marasma di nuove uscite è davvero un impresa ma Cautios Hero rappresenta una inaspettata sorpresa.

Cosa succederebbe se l’eroe evocato dalla dea per salvare il mondo dalle forze demoniace fosse sì Overpowered ma allo stesso tempo assurdamente prudente? Da qui si sviluppa una serie di eventi che, più che sovvertire le caratteristiche del genere, tende invece ad estremizzarle fino all’inverosimile generando delle gag al limite dell’assurdo. Nell’assurdità generale la serie però non si risparmia dei passaggi inaspettatamente drammatici.

Merito della riuscita della serie è sicuramente il character acting dei vari protagonisti, in particolare della dea Ristarte. Le sue reazioni alle azioni dell’eroe prescelto, Seiya, grazie all”incredibile varietà di espressioni e all’ottima recitazione della doppiatrice, Aki Toyosaki, sono a dir poco esilaranti. Riuscirà il nostro assurdamente prudente eroe a salvare il mondo dal Signore dei Demoni? Cautios Hero è disponibile sulla piattaforma gratuita di VVVVID.

SERIE BONUS: CAROLE AND TUESTAY (NETFLIX)

Abbiamo deciso di includere in questo articolo anche altre due serie che avrebbero tranquillamente fatto parte di una eventuale TOP 10. Si parte da Carole and Tuesday.

Carole & Tuesday: perché vedere il nuovo anime di Watanabe

Ideata dall’apprezzatissimo Shinichirō Watanabe (regista di Cowboy Bebop) e diretta da Motonobu Hori (charcter design di Beck: Mongolian Chop Squad) la serie animata di Carole And Tuesday è, almeno nelle intenzioni di Watanabe, un tributo alla musica ed alla sua capacità di unire ed avvicinare i cuori delle persone. Sebbene da molti venga considerata un’occasione mancata, a causa di alcune scelte compiute a livello di sceneggiatura, resta una serie consigliatissima per tutti. Per approfondire l’argomento vi consigliamo di leggere l’articolo che gli abbiamo dedicato. La serie è disponibile in esclusiva su Netflix.

Leggi anche: Carole & Tuesday: perché vedere il nuovo anime di Watanabe

Carole è un’orfana terrestre che ha vissuto la sua gioventù prima in orfanotrofio, e poi in un campo profughi; per sopravvivere si dedica a dei lavori part-time e la sua vera passione è la musica. Per contro invece Tuesday è figlia di una politicante e vive nel lusso; ma considerando se stessa né intelligente, né scaltra come sua madre o il suo fratello maggiore, si sente quasi un’estranea. In più la sua passione per la musica viene vista come “un vizio inutile”.
Le due protagoniste non potrebbero essere più diverse di così tra loro, ma sarà proprio la loro passione in comune per la musica a farle incontrare. Le due ragazze formeranno un duo musicale e quasi dal nulla inizieranno a fare i primi passi nell‘ostico mondo della musica, dominato da canzoni composte da IA artificiali e case discografiche milionarie.”

SERIE BONUS: FIRE FORCE (YOUTUBE)

TOP 5 Anime del 2019: la nostra selezione

Il mondo è stato colpito da una grave calamità che ha causato caos e distruzione: la combustione spontanea degli essere umani. Per contrastare questo fenomeno è stata creata la Fire Force un reparto speciale che ha lo scopo di terminare le sofferenze degli incendiati essendo gli unici in grado di tener fronte a queste misteriose fiamme. Il protagonista, Shinra Kusakabe, si unisce alla 8° Brigata della Fire Force pur odiando il suo stesso potere di pirocineta con lo scopo di cercare il misterioso incendiato che ha posto fine alla sua quotidianità portandogli via sua madre e il suo fratello minore.

La serie si contraddistingue grazie ad un ottima regia, in grado di dare il giusto peso alle scene significative, coadiuvata da un buon uso delle animazioni che mostrano una particolare cura non solo per i movimenti dei protagonisti ma anche per gli effetti dovuti alle fiamme. Anche se non sembra, l’opera tratta dal manga di Atsushi Ōkubo (già autore di Soul Ester) rimanda ai classici canoni del battile shonen, senza farsi mancare delle gag comiche tra un combattimento e l’altro. Una visione consigliata soprattutto per gli amanti del genere. È possibile vedere Fire Force gratuitamente sul canale YouTube ufficiale di Yamato Video, il publisher italiano ha annunciato anche l’acquisizione dei diritti per la seconda stagione che verrà messa in onda durante l’estate del 2020.

Avete visto qualcuna delle serie di cui vi abbiamo parlato nell’articolo o ve le siete perse per strada? Il vostro anime preferito del 2019 è presente o avreste voluto inserirlo all’interno di questo articolo? Fatecelo sapere sfruttando l’apposito box per i commenti!

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più