I Pokémon di Sinnoh, finalmente in arrivo su Pokémon Go per Android e iOS!
Mobile Novità Pokémon

Pokémon Go: arriva la Quarta Generazione!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Lo scorso inverno raggiunge la quota di tre generazioni l’ormai omonima applicazione per dispositivi Android e iOS dedicata alla cattura, lotta e scambio dei mostriciattoli tascabili in realtà aumentata.

Un’immagine pubblicata dal Team Pokémon Go, twittata da Niantic Labs festeggia per l’appunto il secondo anniversario dall’uscita, lasciando ai giocatori qualche indizio incredibilmente interessante. Per la precisione, tre indizi:

Immagine condivisa a Niantic Labs contenente i leak riguardanti la quarta generazione
Immagine condivisa a Niantic Labs contenente i leak riguardanti la quarta generazione | Evosmart.it

I tre Pokémon che ricondurrebbero senza alcun dubbio ad un imminente arrivo della quarta generazione, presenti nell’immagine, sono:

  • Piplup, seduto alla destra di Absol e subito alla sinistra dell’allenatore di Pokémon di sesso maschile.
  • Turtwig, che interagisce con gli starter Totodile e Torchic, il tutto di fronte ad un Gardevoir addormentato.
  • Chimchar, arrampicato su uno dei pilastri della tenda che fuoriesce dal camper, mentre osserva il banchetto.

TROPPA CARNE AL FUOCO O EMOZIONE IMPERDIBILE?

Nonostante l’arrivo dei Pokémon di Sinnoh sia stata una notizia presa a cuore da parte dei fan, i giocatori più avanzati criticano le scelte di Niantic: secondo questi, il Team dovrebbe incentrarsi maggiormente sullo sviluppo di una modalità PvP competitiva ed equilibrata, migliori metodi per scambi e Raid e soprattutto una presenza più omogenea di creature anche nelle zone “meno fortunate” del mondo (periferie, paesi…).

L’applicazione, nei fatti, vanta la presenza di modalità battaglia e scambi decisamente primitivi e fin troppo limitati, sia per la quantità di risorse richieste al giocatore (le quali, gratuitamente, possono essere ottenute in periodi di tempo relativamente lunghi) che nel lato tecnico e funzionale, dove la competizione è limitata al collezionismo collaborativo.

Le mosse della grande azienda trovano una giustificazione nel tentativo di raggiungere l’attuale generazione (e l’imminente ottava) nel periodo di tempo più breve possibile.

E voi? Preferite che sempre più mostriciattoli raggiungano il vostro Smartphone o che Niantic dia vita ad un vero e proprio sistema competitivo Pokémon più portatile che mai? Fatecelo sapere nei commenti!

Via: Multiplayer.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più