Sony e Microsoft si uniscono nella sfida contro Google Stadia
Gaming Novità Playstation XBOX

Sony e Microsoft si uniscono nella sfida contro Google Stadia

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Ce l’avessero detto solo qualche anno fa probabilmente ci saremmo fatti una grossa risata: Microsoft e Sony si alleano per lavorare a nuove soluzioni per il cloud gaming e l‘intelligenza artificiale. Ma all’indomani dell’annuncio di Stadia, la nuova piattaforma di cloud gaming sviluppata da Google, la mossa sembra, se non prevedibile di certo comprensibile, visto l’evolversi del mercato videoludico attuale.

Leggi anche: PlayStation 5: svelato il possibile prezzo di lancio

Firmato l’accordo storico tra Sony e Microsoft, la nuova alleanza servirà allo sviluppo del cloud gaming

Secondo l’annuncio pubblicato dai due colossi del mondo tech questa collaborazione porterà un vantaggio nella ricerca per migliorare l’esperienza utente sulle rispettive piattaforme di gioco. L’accordo comprende uno sviluppo congiunto della piattaforma cloud Microsoft Azure per supportare i rispettivi videogiochi e servizi di streaming. Sony stessa sfrutterà i servizi offerti dai datacenter di Microsoft Azure per la propria piattaforma di streaming.

Sony e Microsoft si uniscono nella sfida contro Google Stadia
La stretta di mano tra Yoshida e Nadella dopo la firma dell’accordo tra Sony e Mircosoft – Evosmart.it | Games

L’accordo non riguarda solamente il cloud gaming, ma include anche lo sviluppo dei semiconduttori e l‘intelligenza artificiale. Per quanto riguarda l’IA Sony integrerà all’interno dei suoi servizi la piattaforma di IA di Microsoft. Tutto ciò allo scopo di “fornire una esperienza intuitiva per quanto riguarda l’integrazione dell’intelligenza artificiale”.

Dal canto suo Microsoft oltre che contare su un cliente del calibro di Sony potrà avere dalla sua l’esperienza del colosso nipponico. L’azienda di Redmond infatti non si è ancora arresa alla possibilità di espandersi anche sul mercato orientale, il quale sì è dimostrato negli anni molto ostico per le console e di Microsoft.

I due colossi che si stanno contendendo il mercato delle console quindi uniranno gli sforzi per prepararsi alla battaglia contro un comune avversario. Seppur Stadia non dovrebbe intaccare gli utenti che da anni scelgono le console per coltivare la propria passione videoludica è necessario non sottovalutare i cambiamenti progressivi del mercato. La parola d’ordine è “non arrivare tardi alla prossima rivoluzione promessa dal cloud gaming”.

EvoGames consiglia!
Se ti piacciono i videogiochi ti aspettiamo sul nostro canale telegram.

EvoGames Entra nel gruppo EvoGames!

Seguici anche su Twitch! EvoGames!

Iscriviti al nostro nuovo canale Youtube! EvoGames

Via: vg247.com, everyeye.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più